Vulvodinia: la malattia di Giorgia Soleri: arriva la diagnosi in 30 minuti

Grazie al Q-Tipe Test, un esame specifico della vulva, tempi tagliati sdrasticamente. La fidanzata di Damiano dei Maneskin da sempre in prima linea nella battaglia.

Una bellissima notizia per tutte le donne che soffrono di vulvodinia, malattia considerata “immaginaria” fino a pochissimi anni fa. Arrivauna svolta nella diagnosi e nella cura di una patologia che affligge una donna su sei. In Italia, senza considerare i dati sommersi, si stima infatti che circa il 15% della popolazione femminile soffra di vulvodinia. Una problematica invalidante, oltretutto, che colpisce un’ampia fascia d’età compresa tra i 14 e i 70 anni.
A soffermarsi sull’importante risultato raggiunto è la dottoressa Rosanna Palmiotto, ginecologa ambulatoriale a Udine, che ha dedicato i suoi studi ad approfondire la natura di questa patologia, da cui lei stessa è stata affetta da giovanissima e per la quale è considerata una antesignana nel campo delle cure. ( Il Giorno – 1 luglio 2022)

Desideri leggere l’articolo integrale? Clicca qui